22 dic 2010

Come iniziare a guadagnare con il Paid to Click

Il "Paid to Click" (significa "Pagato per cliccare") è un sistema di guadagno che può essere utilizzato da chiunque possieda un computer, una connessione Internet e un account Paypal. Si tratta di siti che fanno guadagnare l'utente proponendo una lista di altri siti su cui la persona deve cliccare.


Intendiamoci, non si tratta di guadagni stratosferici, ci vuole tempo per accumulare denaro in questo modo e per richiederlo a volte è necessario raggiungere una determinata soglia, ad esempio 5 euro.

Per iniziare, potete digitare "paid to click" sul motore di ricerca Google e vi appariranno moltissimi risultati. Tra quelli stranieri vi suggerisco Onbux e Neobux, tra quelli italiani (ne esistono molti meno rispetto a quelli stranieri) PTcerberus e Payperclick.netsons.org.

Per prima cosa, leggete bene i termini di utilizzo che possono variare da sito a sito, quindi iscrivetevi gratuitamente, così da poter accedere al sito/siti con username e password. In tal modo avrete un conto personale su cui saranno addebitati i compensi ogni volta che cliccherete sui siti proposti.

Questi sistemi vi chiedono, durante l'iscrizione, di inserire la vostra mail Paypal: quando avrete raggiunto la soglia stabilita (se ce n'è una) potrete richiedere di essere pagati e il saldo sarà accreditato sul vostro conto Paypal.

Se il sito di Paid to Click è straniero, Paypal può trattenere una percentuale per la conversione del denaro dai dollari Usa agli euro, perciò valutate se conviene iscriversi.

Tali siti richiedono la visualizzazione di altri siti, solitamente per un certo tempo che scorre sulla pagina, terminato il quale basterà cliccare "ok" per essere reindirizzati su un altro sito, oppure dovrete chiudere la finestra del sito su cui avete cliccato e tornare a quella principale per cliccare altri siti, o ancora dovrete attendere lo scadere del tempo e cliccare, come il caso di Onbux, sulla lettera esatta rispetto a quella proposta.

Questa operazione si può effettuare ogni giorno su un numero stabilito di siti ed inoltre è possibile iscriversi in contemporanea a molti programmi. Inoltre, occasionalmente il sito Paid to Click che avete scelto può mettervi a disposizione nuovi siti da cliccare o dei bonus per guadagnare.

Alcuni siti abbinano a questo sistema la possibilità di guadagnare di più in vari modi, tra cui il far conoscere il sito ad amici e quindi portando più visitatori oppure iscrivendovi gratuitamente ad altri siti. Valutate sempre caso per caso.

Pensate a questo sistema come un qualcosa in più che vi permette di guadagnare qualcosa a lungo termine, a meno che non vogliate richiedere il saldo con pochi euro sul conto. Come detto ci vuole tempo per guadagnare e almeno all'inizio è meglio non iscriversi a molti programmi ma concentrarsi solo su alcuni.

Questo vi permetterà di capire bene il funzionamento dei siti ma anche di non perdere troppo tempo nel cliccare sui siti selezionati, potete farlo la sera o dopo il lavoro.

Lara Zavatteri

Per conoscere questo sistema (ma anche altri presenti in Rete) il suo funzionamento, i trucchi per guadagnare di più, i metodi di pagamento e anche i siti truffa leggete l'ebook di Stefano Pepi "Guadagnare soldi con le affiliazioni Paid to Click" disponibile in formato pdf a 17 euro sul sito www.guadagnare-soldi.org. Acquistandolo si avrà diritto anche a due ebook sulle affiliazioni e sul guadagno con il proprio sito.