28 set 2010

Studiare all'estero



Io personalmente penso che sarebbe una grande esperienza e probabilmente si potrebbe imparare molto studiare all'estero.  Il primo passo da fare quando si cerca una facoltà è quella di guardare nelle diverse Università europee. La maggior parte di questi paesi danno una grande percentuale del loro bilancio per l'istruzione e, quindi, sono in grado di sovvenzionare il costo delle tasse universitarie nella maggior parte delle loro Università .




Come frequentare l'università all'estero: cinque casi
(Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna e Stati Uniti)

Spagna: Si può fare richiesta di iscrizione in qualsiasi università, ma bisogna superare un esame di carattere generale. Sono previste anche borse di studio per studenti stranieri; le informazioni vanno richieste al Ministero degli Affari esteri o alla Consejeria de Educacion di Roma (tel. 06/68302457; meco@flashnet.it). E', inoltre, possibile consultare il sito del Ministero della Pubblica istruzione spagnolo (http://www.mec.es).

Gran Bretagna: tutti i corsi sono a numero chiuso. I diplomi rilasciati dalle Scuole superiori italiane sono di norma, accettati, se compatibili con il corso di studi scelto. La conoscenza dell'inglese è verificata attraverso un test. Maggiori informazioni possono essere richieste presso Corsi-di-lingua.it, oppure ai ministeri competenti di Inghilterra e Galles, Scozia e Irlanda del nord.

Germania: Italia e Germania hanno siglato un accordo per il riconoscimento automatico dei titoli di studio. Bisogna superare appositi esami di lingua tedesca. I corsi di laurea a numero chiuso prevedono un limite alle iscrizioni straniere. Informazioni dettagliate possono essere richieste presso le sedi diplomatiche tedesche, oppure presso gli istituti Goethe (tel. 06/8440051; 02/776971 http://www.goethe.de/it/mai).

Francia: Per accedere alle università francesi è necessario sostenere un test di lingua, e, per alcune tipologie, bisogna anche superare un concorso. Il modulo per la preiscrizione può essere ritirato presso una delle sedi del Centre Culturel Francais (tel. 02/4859191) e riconsegnato entro il 30 gennaio. Maggiori Informazioni sono reperibili presso gli uffici culturali delle ambasciate francesi all'estero dove si trovano sia il materiale dell'Office national d'information sur les enseignements et les professions (Onisep), sia le brochure del Bureau d'information et d'orientation.

Stati Uniti: i titoli ottenuti nelle Università, mancando un accordo ufficiale, non hanno valore legale in Italia. Le specializzazioni, invece, risultano apprezzate da molte aziende italiane. Importante la conoscenza dell'inglese, che verrà verificata attraverso un apposito test. E' opportuno, inoltre, scegliere diverse strutture a cui inviare la domanda di ammissione, e muoversi almeno un anno prima, essendo l'ammissione molto competitiva. Per studiare in America è necessario un visto speciale.



[PDF] 

Guida alle procedure per il riconoscimento dei titoli di studio  



Chi vuole studiare all'estero deve farsi riconoscere qualifiche e competenze tra cui il titolo di studio. Ecco tutti gli uffici a cui rivolgersi per intraprendere la procedura.



Studiare all'estero con i programmi europei
Erasmus, Overseas, Leonardo: per gli studenti che desiderano compiere una parte dei propri studi all'estero, l'Unione europea offre diverse possibilità.

Vado a studiare in...
Se sei interessato a frequentare un corso universitario all'estero, questi siti ti daranno sicuramente una mano.
Confronta le migliori scuole di lingua con 1000 e piú recensioni da leggere


Tesi all'estero
L'Università di Bologna concede ai propri studenti contributi monetari per effettuare un periodo di studio all'estero e preparare la tesi di laurea

[PDF] GUIDA AI MASTER ALL'ESTERO
Le opportunità di una formazione post-laurea sono moltissime e sono molti le università che propongono dei Master. Alcuni siti per orientarsi e trovare il Master che fa per te.


Fare uno stage in Europa
Lo stage, in particolare all'estero, è un'opportunità formativa di grande valore, permette di essere più competitivi sul mercato del lavoro, di conoscere e migliorare una lingua diversa dalla lingua madre e di sperimentare le capacità di adattamento alle nuove realtà.


Passaporto linguistico
Che cos\'è il Passaporto delle Lingue? A cosa serve, come si compila e come si utilizza?

Stages presso le istituzioni comunitarie
Per contribuire all'educazione europea e alla formazione professionale dei giovani, le istituzioni comunitarie offrono loro varie possibilità di tirocinio retribuito e non al loro interno.
[PDF] Stage presso le istituzioni dell'Unione Europea 

I siti web dove trovare informazioni e opportunità per fare uno stage all'estero.

Cilta
Il Centro Interfacoltà di Linguistica Teorica e Applicata - CILTA - si occupa della formazione e della valutazione delle competenze linguistiche degli studenti e del personale dell'Università di Bologna.
Attiva tutto l'anno corsi di lingue straniere, corsi di italiano per stranieri, prove di idoneità, riconoscimento di certificazioni linguistiche, moduli didattici e laboratori.

Corsi-di-lingua.it
Se sei interessato a frequentare un corso di lingua in Inghilterra, Irlanda, Francia, Spagna e Germania, questo sito ti darà sicuramente una mano.

I certificati linguistici, validi in tutto il mondo per studiare e lavorare.

Ploteus
E' il portale sulle opportunità di apprendimento nello spazio europeo, rivolto agli studenti, alle persone in cerca di lavoro, ai lavoratori, ai genitori, agli operatori dell'orientamento e agli insegnanti che vogliono reperire informazioni sul tema Studiare in Europa.