08 feb 2010

Quasi Quasi mi Licenzio - Roberto D'Incau, Rosa Tessa

Questo libro, scritto da Roberto D’Incau, cacciatore di teste di grande esperienza, e Rosa Tessa, giornalista eclettica e competente, offre un grande varietà di spunti e consigli per affrontare con coraggio e ottimismo questo difficile passaggio.

Grazie a un’ampia casistica e vari esempi di persone che ‘ce l’hanno fatta’, si ribalta il luogo comune per cui la perdita del lavoro è una catastrofe senza via di scampo e anche quello per cui l’impiego è una strada segnata, che non ammette deviazioni e va seguita anche a costo di sacrificare se stessi e la propria individualità.

A qualunque età, e in qualunque condizione, ciascuno di noi può sentire impellente la spinta al cambiamento e cogliere finalmente l’occasione per realizzarsi davvero.



Quasi Quasi mi Licenzio


Non è mai troppo tadi per cambiare vita

Roberto D'Incau




Prezzo € 13,00
Salani Editore
Libro - Pagine 134
Formato: 13,5x20
Anno: 2010



AUTORI
Roberto D’Incau, milanese, 47 anni, è uno dei più noti 'cacciatori di teste' italiani, esperto nel valutare e dare nuovo impulso ai professionisti e ai loro percorsi lavorativi. Dopo una brillante carriera nel campo dell’editoria e della comunicazione, appena prima della fatidica boa dei quarant’anni sente fortissimo l’impulso al cambiamento: riscopre la propria grande passione, le risorse umane, e diventa director di una società internazionale di consulenza e headhunting. Di recente ha fondato la propria società di consulenza HR, in cui aiuta le aziende clienti e i loro manager a essere attori del proprio cambiamento.

Rosa Tessa, giornalista professionista, ha lavorato per varie testate tra cui Il Sole 24 ore, Italia Oggi, La Repubblica-Affari & Finanza, curando una sezione dedicata alla moda e al design, e scrivendo su argomenti legati all’attualità, alla cultura, all’economia e ai personaggi del fashion, del design e dell’architettura. Attualmente collabora con alcune testate del gruppo Mondadori.