16 dic 2010

Come avvicinarsi allo yoga

Se alla parola "yoga" avete storto il naso pensando a strane pratiche orientali di difficile comprensione, non siete i soli. La pratica dello yoga, prima di conoscerla, può apparire strana e per certi versi "inutile" rispetto ad esempio, alla ginnastica tradizionale.



In quest'ultima infatti si utilizzano attrezzi per tonificare e rinforzare il corpo, mentre nello yoga non c'è nulla se non delle posizioni da assumere con il corpo. Si tratta di un'antichissima pratica orientale che combina esercizi per il corpo e per la mente.

Se volete avvicinarvi allo yoga gradualmente e da soli, potete farlo passo passo comodamente a casa vostra. Potete scoprire le posizioni e le sequenze di esercizi e impararli un pò alla volta.

Vi servirà innanzitutto un momento solo per voi. Ritagliatevi ogni giorno una mezz'oretta in cui nessuno vi disturba, indossate indumenti comodi (ad esempio una tuta) e dedicatevi alla scoperta dello yoga.

Per comodità potete utilizzare un tappetino o una stuoia che vi saranno utili per fare gli esercizi, potete anche creare un'pò d'atmosfera profumando la stanza con olii essenziali.

Va bene, ma dove imparare gli esercizi se non si frequenta un corso? Internet come sempre è una miniera di informazioni, ma il più semplice sito che spiega posizioni ed esercizi è lo Yogajournal, all'indirizzo http://www.yogajournal.it.

Per chi non sa nulla di yoga ed è agli inizi, elenca benefici e modalità di esecuzione degli esercizi, con suggerimenti e immagini che ne facilitano la comprensione.

Potete imparare una posizione alla volta, a seconda della difficoltà, ed inoltre il sito consente di ricercare specifici esercizi, ad esempio per il periodo della gravidanza o per chi è interessato alla pratica della meditazione.

Non strafate e impegnatevi in poche posizioni o sequenze alla volta, ricordate che lo yoga non è fatto solo di movimenti fisici ma anche e soprattutto di concentrazione, perchè insieme al corpo viene purificato e rafforzato anche lo spirito.

Abbinate alla pratica dello yoga anche la camminata, bastano pochi minuti ogni giorno per stare bene nel fisico e nello spirito, specialmente se camminate in mezzo alla natura.

Se volete, in seguito, iscrivetevi ad un corso yoga della vostra città, ormai se ne trovano sempre e se già avete sviluppato la mentalità giusta per praticare lo yoga questo sarà un vantaggio per voi.

Lo yoga, oltre a molti altri vantaggi, può aiutarvi anche se siete in sovrappeso e volete dimagrire in modo più "dolce" rispetto ai metodi tradizionalmente usati ed è utile per non riprendere subito i chili persi, come spesso accade. Lo spiega in un ebook l'autore Gianni Da Re Lombardi, che si sofferma appunto sul connubio yoga e dimagrimento, illustrando come è possibile diventare maggiormente consapevoli del proprio corpo e alimentarsi correttamente.

Lara Zavatteri

L'ebook "Yogafacile per dimagrire" è disponibile in formato pdf a 4,99 euro sul sito www.lulu.com.