30 nov 2010

Come fare ricerche più specifiche con Google

Fino a poco più di una decina di anni fa ancora non esisteva una cosa che utilizziamo praticamente tutti i giorni: Google. Il motore di ricerca più utilizzato recentemente ha messo a disposizione dei suoi utenti alcuni strumenti per rendere più specifica la ricerca.



Vediamo insieme di che si tratta. Se digitate nell'apposito spazio la parola (o le parole) cercate e cliccate su "cerca" oltre ai risultati Google vi consente di raffinare la ricerca con le opzioni sulla parte sinistra dello schermo.

Potete scegliere di cambiare la località oppure di visualizzare le pagine in italiano o provenienti dall'Italia, ma l'opzione migliore la troverete cliccando su "più strumenti": potete infatti vedere le ricerche per cronologia, oppure scoprire anche le pagine non ancora visitate, le ricerche correlate o i siti con immagini.

Google naturalmente è anche molto di più, ad esempio Google Maps consente di registrare gratuitamente la propria attività commerciale, farsi trovare sulla mappa virtuale e essere indicizzati da Google.

Lara Zavatteri

Pare impossibile concepire la vita e il lavoro senza Google, eppure questo strumento ha poco più di un decennio. La sua storia, con interviste ai fondatori, segreti in parte svelati, pregi e difetti e un occhio al futuro di questo motore, si possono scoprire nell'ebook  "Effetto Google. La fine del mondo come lo conosciamo" di Ken Auletta, editore Garzanti Libri.

L'ebook in formato ePub con Drm, che richiede Adobe Digital Editions, si può trovare su www.libreriauniversitaria.it al prezzo di 15,68 euro.