03 set 2009

Il Mio Primo Libro di Musica - Paola Balestracci Beltrami

Questa guida vuole essere uno strumento concreto di lavoro, per avvicinare alla musica anche chi non ha conoscenze specifiche. Fondamentale perché eleva l'animo, la musica contribuisce allo sviluppo armonioso della persona favorendone l'equilibrio psico-fisico.

Un percorso d'educazione musicale efficace è alla base dell'apprendimento di materie quali: la lingua italiana, la matematica, la storia, la scienza, la geografìa, l'educazione motoria e, perché no, anche la religione.

Attraverso queste pagine, insegnanti e genitori possono capire che l'educazione musicale può diventare uno strumento di fondamentale importanza nella crescita del bambino.


L'educazione musicale è una delle materie più trascurate nella scuola dell'obbligo, perché molto spesso gli insegnanti non hanno una preparazione specifica.


Il Mio Primo Libro di Musica
Guida per insegnanti e genitori
Paola Balestracci Beltrami


Armando Editore 
Libro - Pagine 96
Formato: 16x24
Anno: 2009




Educare Senza Sentirsi in Colpa - Melvin Silberman, Susan Wheelan



Genitori, insegnanti e chiunque altro abbia la responsabilità dei bambini non hanno ragione di sentirsi colpevoli se impongono delle regole alla loro vita. Lo scopo di questo libro, quindi, è quello di aiutare gli adulti che si occupano dei bambini ad acquistare la fiducia e le capacità necessarie.

Tuttavia esso non rappresenta un ennesimo tentativo di fare di loro degli esperti, o degli psicologi saggi, o dei santi pazienti all'infinito. L'efficacia dei consigli non deve tradursi in nessuno di questi modelli. Tutto ciò che viene suggerito è l'acquisizione della consapevolezza di alcuni aspetti che caratterizzano il rapporto con i bambini, l'apprendimento di alcune tecniche e la modificazione di alcune modalità di risolvere i conflitti.

Gli autori di questo libro si basano sulla convinzione di fondo che l'educazione e l'insegnamento ai bambini richiedano la presenza, a scuola e a casa, di adulti forti e sicuri. I bambini hanno bisogno di adulti che li guidino e non si facciano guidare, che agiscano e non reagiscano, che si assumano l'autorità e non abdichino ad essa.

Responsabilità e autorità - Nuova edizione
Melvin Silberman

Educare Senza Sentirsi in Colpa





Armando Editore 
Libro - Pagine 238
Formato: 13,5x21
Anno: 1997-2009

Fatti di Parole - Steven Pinker



Trattando con grande chiarezza e rigore scientifico idee complesse e originali, come di consueto Pinker non rinuncia al suo stile ricco di elegante ironia, facendo spesso ricorso a giochi di parole e a esempi tratti dall'attualità, dalla letteratura di consumo e da film, fumetti e videogiochi, quasi che solo un approccio di divertita leggerezza possa strappare al linguaggio i segreti dell'ancora misterioso funzionamento della mente e, quindi, della natura umana.

Nel nostro modo di usare le parole, da quelle più nobili a quelle più triviali, è racchiusa una teoria dello spazio e del tempo, della materia e della causalità. Nel linguaggio, sia colto sia quotidiano, sono radicati un modello (anzi, due) di sessualità, i concetti di divinità, potere e giustizia, le nozioni di intimità, benessere e pericolo, una filosofia del libero arbitrio.

E poiché, al di là di minime variazioni, la logica d'insieme è la stessa per ogni lingua, un esame approfondito dei mezzi e delle modalità di comunicazione verbale - dai discorsi volti a informare o a convincere, a minacciare o a sedurre, alle imprecazioni, ai nomi che scegliamo per i figli - può rivelarsi prezioso per capire chi siamo e le vere ragioni dei nostri comportamenti.

È l'obiettivo che si pone Steven Pinker in Fatti di parole, in cui confluiscono i due fecondi itinerari di ricerca da lui percorsi negli ultimi anni: lo studio della facoltà di linguaggio e l'indagine sui processi cognitivi e sulla natura umana. In questa prospettiva l'autore si propone di analizzare il significato di parole e frasi in contesti sociali, ovvero nelle varie occasioni in cui cerchiamo di esprimere verbalmente i nostri pensieri e sentimenti.

La conclusione a cui giunge è che ogni essere umano si forma un'immagine del mondo fisico e del mondo sociale che non corrisponde al flusso di sensazioni provocato dall'incontro della mente con l'ambiente esterno, ma è costruita a partire da un repertorio limitato e identificabile di pensieri primari, o meglio di «concetti naturali» (per esempio, spazio, forza, dominanza, parentela e contaminazione), che, grazie alla loro plasticità e valenza metaforica, sono in grado di ricomporre i dati d'esperienza in una molteplicità di oggetti ed eventi traducibili in vocaboli e proposizioni.

La prevalenza di alcuni di questi «manufatti mentali» (nomi, parole, stringhe linguistiche) in quella rete di influenze reciproche che è la comunità dei parlanti, dove ogni individuo è insieme produttore e consumatore di significati, definisce ciò che chiamiamo «cultura» di una società, di cui la lingua è parte integrante


La natura umana svelata dal linguaggio
Steven Pinker

Fatti di Parole




Mondadori
Libro - Pagine 526
Formato: 15x22
Anno: 2009

Siete una Banda di Incapaci! - Travis Bradberry



Una favola semplice e illuminante che ci regala una lezione preziosa, per diventare più produttivi, smettere di scaricare i problemi addosso agli altri e collaborare in modo efficace con i «gabbiani urlanti» che ci circondano, riconoscendo i meriti di chi fa un buon lavoro e sostenendo chi sbaglia affinché impari dai propri errori.
Un libro semplice e illuminante per diventare più produttivi, smettere di scaricare i problemi addosso agli altri e collaborare in modo efficace con i colleghi, riconoscendo i meriti di chi fa un buon lavoro e sostenendo chi sbaglia affinché impari dai propri errori.

Purtroppo ci siamo passati tutti: c'è un problema in ufficio e, invece di confrontarsi con gli altri per trovare una soluzione, il capo piomba giù, dà a tutti degli incapaci, sbraita ordini a destra e a manca e poi se ne va, lasciandoci lì a risolvere la situazione da soli. I «manager gabbiani» si trovano in qualsiasi ambiente di lavoro e magari è capitato anche a noi, qualche volta, di comportarci così.

Come affrontarli? E come imparare a non cadere nei loro stessi errori? Attraverso la divertente storia del gabbiano Charlie, che non riesce più a gestire il suo stormo come ha sempre fatto, alzando la voce e agitando le ali, Travis Bradberry ci svela le tre virtù dei grandi manager: chiarezza nelle aspettative, grande comunicatività e attenzione ai risultati. Come acquisire queste virtù?

Ce lo mostrano il fiducioso Scott, la tranquilla Maya, il pratico Yufan e il timido Alfred, applicando il metodo che l'autore ha insegnato a migliaia di persone e organizzazioni per aiutarle a gestire simili capi e, cosa altrettanto importante, a evitare di comportarsi come loro.



Travis Bradberry

Siete una Banda di Incapaci!







Sperling & Kupfer


Libro - Pagine 146

Formato: 13x20
Anno: 2009

Brain Respiration: Fai Respirare il tuo Cervello

In Brain respirarion Ilchi Lee ci presenta una serie di facili esercizi che tutti possiamo fare in modo semplice: per sviluppare le facoltà del cervello bisogna prima di tutto nutrire il suo software con buone informazioni e successivamente curare l'hardware lasciando che il cervello respiri e si rilassi a proprio piacimento.

La Brain Respiration o Respirazione Cerebrale è un metodo per la cura della propria salute psicofisica.

Che cosa bisogna fare per tenere in allenamento il nostro cervello e fare in modo che rimanga tonico e giovane anche se l'età avanza?

In commercio ci sono molti giochi interattivi che permettono di calcolare l'età cerebrale e tenerla in costante allenamento.

Ma questi possono bastare?

Il cervello, attraverso l'attività delle sue onde cerebrali, segna l'inizio e la fine della nostra vita, registra e conserva ogni avvenimento che viviamo e è la sede di quelle facoltà che distinguono l'uomo dagli animali. Ma, soprattutto, il cervello rappresenta la porta di congiunzione fra il corpo, la mente e lo spirito.

Brain Respiration: Fai Respirare il tuo Cervello 
Brain Respiration: Fai Respirare il tuo Cervello
Per una mente creativa, serena e produttiva  Ilchi Lee










AUTORE Ilchi Lee è considerato il "filosofo del cervello". Le sue tecniche di allenamento sono ampiamente usate in molte organizzazioni in tutto il mondo. Attualmente è impegnato nella ricerca e nell'innovazione educativa che possano portare a costruire un mondo di pace.