14 nov 2009

Come Memorizzare con facilità

Molti studenti pensano che lo scoglio maggiore quando si studia sia la fase della memorizzazione.

Questo perchè solitamente la preparazione di un esame avviene in questo modo: si leggono i libri, si sottolinea, si fanno (a volte) dei riassunti o degli schemi e quando si è finito di leggere tutto il materiale si inizia la lunga fase della memorizzazione che consiste nel ricominciare daccapo rileggendo e ripetendo fino alla noia.
Studiando in questo modo, dopo aver letto e sottolineato tutti i libri, la reale preparazione si aggira intorno al 20-30% e bisogna quindi dedicare al momento finale della memorizzazione un sacco di tempo e di energie per colmare quel 70 - 80% che manca.



Ricordati invece che l'80% della memorizzazione deve avvenire durante lo studio e non alla fine! La fase finale di memorizzazione e ripasso deve servire solamente come rifinitura per colmare quel 20% che manca. Ciò che devi fare quindi non è studiare di più o passare ore e ore a memorizzare, bensì migliorare la qualità del tuo studio. E questo può avvenire solamente se impari a selezionare bene i concetti principali in un testo e diventi bravo a sintetizzarli.

Se vuoi davvero risparmiare tempo non devi studiare più velocemente, ma devi studiare meglio! Chi studia in maniera rapida o superficiale o semplicemente non effettua con cura la fase di selezione dei concetti e la fase di sintesi, perderà una quantità enorme di tempo nella fase di ripasso e memorizzazione.

Per questo puntiamo molto sulla qualità dello studio, perche se lo studio è ben fatto, potrai ricordare più facilmente i contenuti a distanza di tempo senza bisogno di dedicare l'80% del tuo tempo e dei tuoi sforzi alla memorizzazione.

Ebook consigliato: Apprendimento Veloce 3X
Tecniche e Strategie per Apprendere Qualsiasi Cosa più Rapidamente e con Meno Sforzo di Gianluigi Ballarani & Enrico Sigurtà