07 set 2009

Libera la tua Creatività - Vittorio Cei


Questo libro ti offre risposte e strumenti semplici, efficaci, scientificamente fondati e creativi. È articolato in quattro parti:

1.chiarisce quale è la vera creatività umana, che accomuna gli artisti e chiunque viva relazioni creative con se stesso, con la natura e con gli altri;
2.analizza le cause e le conseguenze della repressione della creatività che si verifica durante il processo educativo;
3.descrive il metodo più moderno ed efficace per sbloccare e sviluppare la creatività di tutti;
4.introduce una nuova figura professionale: il personal creativity trainer, la guida migliore per chi voglia fare un training personalizzato e integrato. Come essere più creativi nelle proprie opere e nel proprio lavoro e sviluppare relazioni creative in ogni istante della propria vita. Un libro utile sia a chi non è creativo e vuole diventarlo, sia a chi è un “creativo” ma non si sente soddisfatto, felice, realizzato, perché non riesce a fare della propria vita quotidiana un’opera d’arte meravigliosa.

.Se la tua creatività è in crisi.
.Se la tua creatività non è in crisi, ma ti senti insoddisfatto e non realizzato.
.Se vuoi comunicare creativamente con i figli, la persona che ami, gli amici, i colleghi.
.Se vuoi imparare a rilassarti creativamente e vivere positivamente le tue emozioni.
.Se vuoi imparare a gestire creativamente la rabbia, la tristezza, la paura.
.Se vuoi migliorare la qualità della tua vita quotidiana e incrementare i risultati delle tue attività.
.Se hai subito un'educazione che ha represso la tua creatività.
.Se vuoi riuscire a trasformare gli ostacoli in opportunità e la banalità in bellezza, diventando artista della vita.

Come vincere blocchi e inibizioni e sviluppare il proprio potenziale
Vittorio Cei

Libera la tua Creatività
Franco Angeli Edizioni 

Libro - Pagine 0
Formato: 15,5x22,5
Anno: 2009







AUTORE
Vittorio Cei è psichiatra e psicoterapeuta. Dal 1998, come direttore del Dipartimento Salute Mentale della ASL 1 Basilicata, ha cominciato a promuovere attività di ricerca scientifica ed eventi formativi nel campo della creatività. Attualmente è presidente dell'Associazione Italiana per la Creatività.